7 motivi per preferire la ceretta al rasoio

Pensi che la depilazione via rasoio sia il modo più facile e comodo per liberarti dei peli indesiderati su gambe e braccia? Nulla di più sbagliato! La soluzione migliore è la ceretta, preferibilmente da iniziare fin dalla giovane età. Ecco 7 buone, oggettive e inconfutabili ragioni per preferire la ceretta al rasoio per l’eliminazione dei peli superflui.

1. La ceretta ha una durata maggiore 

Il principale vantaggio della ceretta è il fatto che elimina i peli dalla radice anziché reciderli, come invece fa il rasoio. Questo significa che i peli impiegheranno molto più tempo per ricrescere, parliamo di una media di due settimane o poco più, a differenza del rasoio, che richiede una nuova rasatura ogni due o tre giorni. 

2. Diradamento dei peli, ceretta dopo ceretta

Grazie alla rimozione dei peli dalla radice tramite uno strappo, la ceretta ha il grande vantaggio di indebolire progressivamente i peli, favorendone il diradamento nel tempo e, in molti casi, portando alla completa assenza di peluria. Il rasoio, al contrario, agendo con un taglio altro non fa che rinforzare i peli, facendoli ricrescere più spessi, robusti e scuri: tutto quello che non desideriamo. 

3. Possibili danni alla pelle causati dal rasoio

La depilazione via rasoio può risultare stressante per la pelle per due ragioni principali: il rischio di tagli, soprattutto nei punti più difficili da raggiungere, e il fatto di rendere la pelle più secca, causando rossori e irritazioni. La ceretta, al contrario, è un trattamento più delicato per la pelle, e grazie a prodotti e cere all’avanguardia la rispetta e se ne prende cura. 

4. Con il tempo il dolore diminuisce

Spesso si sente dire che la ceretta è un trattamento doloroso, soprattutto in alcuni punti particolarmente sensibili, ma il vantaggio della ceretta è che con la continuità nel tempo i peli perdono forza e robustezza e avranno una sempre minore resistenza allo strappo, con conseguente e progressiva diminuzione del dolore. 

5. I peli incarniti diminuiscono

La rasatura effettuata con il rasoio taglia il pelo alla base, incrementando il rischio di peli incarniti, o di bulbi che iniziano a produrre due peli contemporaneamente. La ceretta, invece, eliminando il pelo con il bulbo, previene la formazione di peli incarniti, di irritazioni e di possibili infezioni, soprattutto nella zona inguinale. 

6. La pelle rimane più morbida e liscia

La ceretta non si limita a rimuovere i peli, ma anche le cellule morte e lo strato superficiale di pelle. Questo processo di esfoliazione naturale lascia la pelle più morbida e liscia, contribuendo a ottenere un risultato più duraturo e una sensazione di maggiore levigatezza rispetto alla rasatura con il rasoio.

7. La ceretta viene eseguita da una professionista, anche a domicilio

Nella maggior parte dei casi la ceretta viene eseguita da una professionista capace di raggiungere tutti i punti più difficili, senza tralasciare alcuna zona. E se la ceretta viene svolta a domicilio, comfort e privacy sono assicurate. Combatti i peli superflui con le armi giuste: Estetistami porta competenza, professionalità e i migliori prodotti nella tua casa, esattamente come se fossi in un centro estetico, a Milano e hinterland. Scopri la comodità di un’estetista a domicilio che ti raggiunge nel giorno e nell’orario che desideri, senza lo stress di dover uscire di casa.